giovedì 31 marzo 2016

Come sapere se un veicolo è assicurato in maniera veloce e gratuita

Adesso che non c'è più il contrassegno sulle auto è veramente difficile sapere se un veicolo è coperto da regolare assicurazione.

Allora in questo post vi voglio parlare di uno strumento veramente utile che ci permetterà di sapere se un veicolo è coperto da regolare assicurazione RCA.
Avevo già parlato di come iscriverti al portale dell'automobilista in questo post.
Infatti per prima cosa occorre andare al sito del www.ilportaledellautomobilista.it.
Per chi non fosse iscritto anche se non è necessario si può iscrivere in maniera veloce e soprattutto in modo gratuito così si possono utilizzare molti servizi tra cui il controllo dei punti della patente, e altro.

Vediamo ora i passi da seguire per controllare se un veicolo è coperto o meno da assicurazione RCA.

Una volta aperto il sito del portale dell'automobilista cliccare su "Servizi online" come mostrato in figura.

 A questo punto occorre cliccare su "Verifica copertura RCA" nella colonna di sinistra come evidenziato nella figura seguente:

Assicurazioni auto come e quando si può sospendere

Molte persone ancora ignorano che l'assicurazione delle macchine si può sospendere.

Vi spiego prima i casi più comuni che si riscontrano nelle sospensioni.

In genere si ha necessità di sospendere quando la macchina ad esempio è rotta e i tempi di riparazione sono molto lunghi, oppure a seguito di un incidente l'auto non si può aggiustare, ma si deve addirittura rottamare e per comprare un'altra ci vuole molto tempo, o addirittura quando durante il periodo invernale decidiamo di non utilizzare la vettura.

Quindi di solito si sospende quando non viene utilizzata l'auto per molto tempo (di solito si parla di almeno un paio di mesi ma dipende dalle regole interne di ogni compagnia).

http://sisti-ilpostatore.blogspot.com

giovedì 6 agosto 2015

Assicurazioni: Dematerializzazione Attestato Di Rischio e Contrassegno

Già dal 1° luglio 2015 non è più obbligatorio presentare l'attestato di rischio per cambiare compagnia assicuratrice, questo significa che per stipulare una polizza assicurativa RCA è sufficiente presentare libretto e un documento, poiché le varie compagnie prenderanno l'attestato dalla banca dati dell'ANIA (Associazione Nationale delle Imprese Assicuratrici).
Dematerializzazione Attestati Di Rischio Sisti


Per chi volesse comunque avere il proprio attestato di rischio può richiederlo tramite l'area riservata del sito internet della propria compagnia assicuratrice, che ogni compagnia dovrà avere per legge.

Questo cambiamento segna un passo iniziale verso la dematerializzazione poiché dal 18 ottobre prossimo a venire invece toccherà anche ai contrassegni.

Infatti i controlli non verranno fatti sui contrassegni, fino ad oggi preda di falsari, ma sulla targa tramite le telecamere già utilizzate per le zone a traffico limitato (ZTL), autovelox e tutor.


martedì 3 febbraio 2015

Postepay Evolution la nuova carta delle Poste Italiane

Dopo aver parlato dei servizi delle Poste come non poter parlare della nuova tipologia di carte emesse dalle Poste Italiane.
Postepay Evolution Sisti il Postatore


Il nuovo servizio di Poste Italiane si chiama Postepay Evolution, non una semplice carta Postepay ma una carta che dà la possibilità di avere un codice IBAN, in modo da trasformare il conto Postepay al simile di un conto bancario.

Infatti la nuova carta delle Poste Italiane lavora sul circuito MasterCard e non sul circuito VISA come le normali Postepay.

Per conoscere il regolamento di questo tipo di Postepay è sufficiente andare sul sito di Poste Italiane alla seguente pagina.

Se si vuole richiedere una Postepay Evolution basta andare ad un ufficio postale, muniti di un documento di identità, e del codice fiscale ( o tessera sanitaria).

I servizi che ci offre questa nuova carta sono:
  • Bonifici e accredito degli stipendi;
  • Miniricariche da app Postepay;
  • pagamento bollettini;
  • pagamenti tramite Contactless;
Invece i principali costi di un conto Postepay Evolution sono:
  • il costo di emissione è di 5,00 € (gratuita fino al 31 dicembre 2015);
  • il canone annuo è di 10,00 €;
  • le Miniricariche effettuate da App Postepay sono gratuiti per importi fino a 25,00 € giornalieri;
  • Accredito dello stipendio è gratuito;
Questa nuova tipologia di carte emesse da PosteItaliane segnano un notevole passo avanti e un adeguamento alle attuali richieste di mercato.

Infatti prima dell'esistenza di questo tipo di conto per effettuare un bonifico occorreva avere un conto bancario, soprattutto a causa delle ultime leggi, per bonifici o pagamenti superiori a 1000 €, si pensi ad esempio ai pagamenti degli affitti.

Quindi con questa piccola rivoluzione le Poste Italiane acquistano un nuovo punto di forza che fino a poco tempo fa non aveva.

Leggi gli altri articoli che trattano delle poste su Sisti il Postatore cliccando qui.

giovedì 18 dicembre 2014

Applicazioni utili per android

La maggior parte delle persone ormai ha gli smartphone, ossia quei telefoni cellulari che sono in grado di andare su internet, e in più permettono di installare applicazioni, fare foto ascoltare la musica, fare i video, ecc.

Di seguito vi voglio postare una serie di applicazioni che possono risultare utili, tutte gratuite, e di svariato genere.

Adobe Reader: per leggere documenti in formato pdf sempre a portata di mano.

Office mobile: per creare e leggere documenti in formato office.

Web2pdf: per creare stampe in pdf da pagine web e leggerli in un secondo momento quando ad esempio si hanno problemi di connessione, anche questa applicazione è gratuita.

Postepay: è l'applicazione delle poste dedicata a chi possiede una carta, tramite questa applicazione è possibile gestire la vostra carta.

ipatente: l'applicazione del portale dell'automobilista utile per controllare i punti della patente e quant'altro gira intorno al ministero dei trasporti.

Paypal: se possiedi un conto PayPal è utile per controllare lo stato dei pagamenti.

Ebay: applicazione di ebay dedicata agli acquisti su ebay.

Amazon: è l'applicazione per effettuare acquisti su Amazon.

App del giorno (o app of the day) : è un'app che permette di trovare le "occasioni" del giorno, nel senso che ogni giorno trova un'applicazione a pagamento che per solo un giorno è possibile scaricare in maniera gratuita, per ottenere la promozione promessa basta inserire di solito il codice promozionale di app del giorno... naturalmente non tutte le applicazioni faranno al nostro caso, ma certe volte si trovano quelle utili e interessanti... naturalmente per poter usare app of the day è necessaria una connessione internet.

Whatsapp : è un'applicazione non gratuita, ma il primo anno non è a pagamento quindi per chi non lo ha mai usato è un occasione per provarlo e quindi decidere entro un anno se tenerlo oppure no, questa applicazione ci permette di ricevere e inviare messaggi ad una persona o ad un gruppo di persone e di allegare immagini, messaggi vocali, file... utile soprattutto per chi deve lavorare con un gruppo di persone e si è distanti.

Dropbox: applicazione gratuita per caricare su Internet, anche con questa applicazione è possibile creare un gruppo con il quale scambiare i file.

Se avete anche voi delle applicazioni utili da suggerire potete  commentate il post...
Grazie.

venerdì 4 luglio 2014

Poste Italiane online: come controllare e gestire la PostePay o un conto banco posta

In questo post voglio risolvere la seguente situazione:
"Come gestire un conto PostePay o Bancoposta da internet, senza andare ad uno sportello Postamat o senza fare la fila alle poste?"

Ho già parlato di come iscriversi al sito web delle Poste Italiane.
Nel caso in cui non sei iscritto al sito e non ancora sai come effettuare l'iscrizione al sito delle poste basta leggerti questo post.

Ovviamente prima di registrarti, e lo dico solo per prudenza (non è mai troppa!), devi prestare attenzione al fatto che il sito su cui effettui la registrazione sia quello vero delle poste italiane (http://www.poste.it/ ) e non un clone creato per prendere i dati personali degli utenti, il cosiddetto tentativo di phishing.

Se invece sei già inscritto al sito allora per ottenere la risposta devi avere a postata di mano i seguenti dati:
  • il tuo nome utente, quello che usi per accedere al sito delle poste;
  • la tua password per accedere al sito;
  • il numero della carta Postepay;


Quindi andiamo a vedere quali sono i passi da seguire per gestire la tua Postapay:

giovedì 3 luglio 2014

DoPdf - stampante virtuale versione 8

In questo post vi avevo parlato della stampante virtuale DoPDF.
Ritorno sull'argomento stampante virtuale perché è già disponibile una nuova versione dello stesso programma che ci consente di stampare in formato digitale.
La versione a cui si è arrivati è la 8.0.910 e già sono stati in molti ad aver effettuato il download, oltre 20 milioni di download in base ai dati forniti dal sito ufficiale.
Come avevo fatto per altri programmi vi spiego passo passo la procedura su come effettuare il download di questa stampante virtuale, e di come installare lo stesso software sul vostro computer.

Come scaricare DoPDF dal sito ufficiale

Per effettuare il download occorre collegarsi al seguente sito:
una volta andati nella pagina di download fare click sul pulsante "Scarica ora!".
A questo punto vi si dovrebbe aprire una pagina in cui si avvierà automaticamente il download dell'eseguibile.

Una volta terminato il download, avremo nella cartella dei download il file eseguibile di nome "dopdf.exe".

Come installare DoPDF una volta terminato il download

A questo punto abbiamo il file eseguibile.
Per poter avviare la procedura di installazione, dobbiamo semplicemente lanciare "dopdf.exe".
Avviata la procedura di installazione ci dovremo trovare la seguente schermata:

Screenshot doPDF stampante virtuale sisti il postatore
http://sisti-ilpostatore.blogspot.com/

Fare click su "Install Now".