mercoledì 7 agosto 2019

Come funziona Fermoposta il servizio di Poste italiane

Questo è un post che integra le informazioni contenute nell'articolo: Fermoposta come funziona: il servizio Fermo Posta di Poste Italiane in cui ho spiegato come funziona Fermo Posta.

Ritorno sul servizio solo perché ho notato che ho ricevuto molti commenti (ben apprezzati) in cui mi si chiedevano ulteriori informazioni, quindi per facilitare te internauta ho deciso di creare un post ad hoc sulla base di tali questioni.
Elenco argomenti Fermoposta
Immagine post Fermoposta - Sisti il Postatore

Che cos'è il Fermoposta

Il fermoposta è un servizio delle Poste Italiane che ci permette di ricevere direttamente in ufficio postale la corrispondenza.
La corrispondenza che arriva in ufficio postale ha una giacenza massima di 30 giorni, entro il quale occorre ritirarla, altrimenti verrà rispedita al mittente.

Per corrispondenza si intende sia lettere che pacchi, quindi attraverso il servizio fermo posta puoi ricevere dalle classiche lettere, ai pacchi, ai DVD, video, film, riviste, pacchi regalo, ecc tutto in maniera da rispettare le leggi ovviamente.

Come si utilizza il Fermoposta

Per utilizzare il servizio di Poste Italiane bisogna che chi invia la corrispondenza scriva sopra:
  • il nome e cognome del destinatario o il numero di un documento di identità
  • la dicitura "Fermoposta"
  • il CAP
  • l'esatta denominazione dell' ufficio postale scelto per il ritiro.

Come trovare l'esatta denominazione dell'ufficio postale del destinatario

Parto con il dire che l'esatta denominazione dell'ufficio postale te la dovrebbe dare il destinatario, ad esempio se il destinatario ha scelto il servizio Fermoposta in una città con un solo ufficio postale non ci dovrebbero essere problemi, ma ad esempio se prendiamo una città come Milano che ha all'incirca 20 uffici potrebbero sorgere dei disguidi non di poco conto.

Comunque per cercare un ufficio postale segui i seguenti passi:
  1. vai sul sito delle Poste
  2. nella casella "Cerca uffici postali, prodotti, servizi e spedizioni" scrivi il comune ad esempio del luogo dove si trova l'ufficio postale
  3. clicca sulla lente di ingrandimento per effettuare la ricerca
  4. una volta uscita la lista degli uffici postali di quel comune trovi l'ufficio postale da te desiderato in base alla via (ad esempio "Milano 14", "Milano 32", "Latina Centro", "Alatri" ecc)
Se uno vuole esser più preciso ci può anche inserire anche l'indirizzo dell'ufficio postale.

Qual è il costo di Fermoposta 

Se ti stai chiedendo quando costa il servizio Fermoposta di Poste Italiane nella speranza che tale servizio sia gratuito, mi dispiace per te, ma è un servizio a pagamento.


Il costo esatto è il costo fisso di € 3,00 del servizio Fermoposta + il costo di affrancatura della corrispondenza (ad esempio una lettera, un pacco con DVD, Libri, CD musicali, ecc) che varia in genere in base al formato e al peso.
Il costo di 3,00 € grava sul mittente.

Alcuni mi hanno chiesto: in caso di acquisti online tale costo grava sul mittente?

Ovviamente il costo del servizio Fermoposta graverebbe sul mittente, ma essendo il mittente un venditore ti potrebbe chiedere un supplemento prima di inviare la merce, quindi alla fine ricade sull'acquirente, totalmente, salvo contrattazioni libere, in questo caso dipende dalla tua abilità di contrattazione ☺.

Dove si può fare il Fermoposta

Per trovare gli uffici abilitati che erogano il servizio di Fermoposta puoi scaricare questa lista degli uffici postali abilitati.

Una volta aperto il file .pdf basta cercare il comune in ordine alfabetico, oppure tramite l'apposita funzione cerca (CTRL+F dalla tastiera)

Delega per Fermoposta

Ricercando in rete ho visto che tramite una delega firmata dal destinatario si può mandare un'altra persona a ritirare la corrispondenza avuta tramite il servizio Fermoposta.

Il mio consiglio è se proprio necessario utilizzalo, ma se puoi fare a meno meglio che ci vai di persona altrimenti tanto vale non utilizzare il servizio Fermoposta, che viene utilizzato soprattutto per motivi di privacy, più che per trasferimenti momentanei.

La delega deve riportare:
  1. Dati anagrafici del destinatario del Fermoposta
  2. Dati anagrafici della persona che effettuerà fisicamente il ritiro
  3. autorizzazione da parte del delegante al ritiro della corrispondenza
  4. la firma del delegante
Il delegato ovviamente dovrà portare con se il proprio documento di riconoscimento, il documento del destinatario e la delega firmata.

I documenti meglio portarli in originale, altrimenti vi toccherà confidare nella bontà dell'impiegato postale di turno, comunque è necessario portali sia del delegato che del delegante.

Fermoposta e Privacy

Questo servizio dovrebbe essere nato soprattutto per la privacy del destinatario, ma come ovvio la privacy al 100% non esiste.

Perché dico questo? 
Sulla corrispondenza occorre apporre il nome e cognome del destinatario, o in alternativa il documento di identità del destinatario per aumentare la privacy, il problema sorge perché comunque quando si andrà a ritirare la corrispondenza si dovrà dimostrare l'identità.  

Se qualcos'altro non ti è chiaro o hai altre domande puoi commentare utilizzando l'apposito form sotto il post o in alternativa puoi utilizzare gli altri canali nella pagina dei contatti.

Grazie per essere arrivato fino a qui!

Sisti Il Postatore

Puoi seguirmi sui seguenti canali social:
SistiBlog su Twitter  <===== clicca per aprire Twitter
Questosonoio.sisti su Facebook <==== clicca per aprire Facebook

1 commento:

  1. Hiya. wonderful profession. I didnrrrt otherwise this could happen. It's a notable storyline.
    Appreciate it!

    RispondiElimina

Se sei giunto fino a qui adesso puoi commentare e lasciare una traccia della tua visita, anzi ti chiedo di farlo!

I commenti sono aperti a chiunque, anche a chi vuol rimanere anonimo, anche se credo sia bello conoscere il tuo nome o il tuo nickname.

Sono aperto alle critiche, ai suggerimenti che ho anche apprezzato in varie occasioni, e alle correzioni, sempre ben venute...

Il tuo commento (sempre utilissimo) sarà pubblicato non appena sono controllati.

I commenti sono moderati dagli amministratori del blog, quindi non saranno pubblicati commenti offensivi, di spam e di eventuali troll.

Se anche tu hai un blog o sito internet puoi segnalarlo tra i commenti, lo staff controllerà se risulta idoneo (non saranno pubblicati siti che parlano di porno, nudo, pedofilia, scommesse, razzismo, argomenti moralmente inopportuni, metodi illegali).

Grazie per la lettura e continuate la navigazione sul blog!