lunedì 13 marzo 2017

Come ricevere la posta in un altro indirizzo: Seguimi di Poste Italiane

Ti sei mai chiesto se sia possibile ricevere la corrispondenza in un altro indirizzo?

Di seguito voglio spiegarti come fare per inoltrare la posta cartacea in un'altra ubicazione.

Non tutti lo sanno ma esiste un servizio di Poste Italiane che permette di ricevere la corrispondenza su un altro recapito.
Questo servizio è nato per venire incontro alle esigenze delle persone che temporaneamente devono ricevere la corrispondenza  in un altro indirizzo.

Il servizio può essere utile per chi si è trasferito da poco e ancora non ha fatto in tempo a comunicare il cambio indirizzo ai vari uffici che ci devono mandare le lettere come ad esempio alla banca, oppure per chi per motivi di lavoro o di vacanza si trova in un'altra località.

Il servizio delle poste di cui sto parlando si chiama Seguimi.
Poste Italiane servizio Seguimi Sisti il Postatore
sisti-ilpostatore.blogspot.it

Il servizio Seguimi ha un costo che varia in base alla durata che ci può interessare.

Le durate che si possono scegliere sono: 3, 6 12 mesi rinnovabili alla scadenza.
Si può anche personalizzare la corrispondenza da inoltrare.

Di seguito anche il dettaglio dei costi del servizio delle poste anche in base a diverse personalizzazioni:

Inoltre c'è da dire che usando il servizio si ha la possibilità di inserire anche altri componenti del nucleo familiare.
Detto ciò cosa importante da far notare è che il servizio Seguimi di Poste Italiane prevede anche delle eccezioni all'inoltro come ad esempio tutti i pacchi, Posta Patente, telegrammi e Atti Giudiziari e Tributari,  ecc.
Di seguito l'elenco messo a disposizione da Poste Italiane riguardo l'esclusioni di Seguimi.

Per attivare Seguimi ci sono diversi metodi:

Scarica qui il modulo del prodotto Seguimi che va compilato per attivare il servizio.

Spero che questo post vi sia stato utile.

Puoi seguirmi sui seguenti canali social:
SistiBlog su Twitter  <===== clicca per aprire Twitter
Questosonoio.sisti su Facebook <==== clicca per aprire Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci un commento