sabato 27 novembre 2010

Come aprire una casella virtuale per ricevere ed inviare fax

In questo post vi parlerò di un servizio offerto dalla Tiscali, lo faccio in maniera libera, senza essere stato né contattato né pagato dalla Tiscali, e sinceramente non so nemmeno se sia l'unica azienda ad offrire questo servizio in maniera virtuale. 
Ne parlo solo perché l'ho provato, questo post può essere considerato come una mia personale recensione.

immagine presa da http://www.flickr.com/photos/brook/65076098/
Se siete in Italia e dovete ricevere o inviare un fax, ma non possedete un apparecchio di invio e ricezione fax, allora Tiscali è quello che fa per voi, oltre ad avere una casella mail, Tiscali dà la possibilità di ottenere (gratuitamente) un numero abilitato solo per l'invio/ricezione fax e come casella vocale.
Naturalmente per inviare un fax c'è un costo che dipende dal numero di pagine inviate, mentre la ricezione è gratuita e il numero è valido solo per chi vi invia fax dall'Italia.

Io sinceramente fino ad ora sto usando questo servizio solo per la ricezione dei fax, per l'invio ancora non l'ho provato (possedendo già un apparecchio).
Quando si riceve un fax arriverà una mail (sulla nostra posta elettronica di Tiscali) con allegato il file-fax in formato immagine (di solito .tif).
Io consiglio questo servizio a tutte le persone che, non possedendo un apparecchio (che comunque se ne trovano per qualsiasi prezzo, forse il costo eccessivo starà nell'inchiostro/toner, ma questo è un altro discorso), devono ricevere dei fax con una determinata decadenza, una volta ricevuto il fax, nel caso occorre stamparlo, basta sempre (con il computer) inviare la stampa alla stampante, altrimenti salvarlo sul computer.
Trovo questo servizio molto utile, anche per le persone che, per un motivo o un altro,non si trovano sempre nello stesso luogo (casa, ufficio, lavoro) ma devono ricevere dei fax, in questo modo possono leggere dovunque e in qualsiasi momento il fax atteso, basta avere un computer e una connessione ad internet, specie oggi che ci sono molti internet point, in quasi tutte le città, o tramite le chiavette offerte dagli operatori della telefonia mobile.
Poi ad ognuno la sua scelta!

NOTE

Nota Bene: Per far restare attivo il numero, bisognerà ricevere almeno un fax ogni un tot giorni/mesi, come scritto nel momento dell'accettazione del contratto, quest'ultimo andrebbe anche controllato con una certa frequenza, in caso di cambiamenti futuri.

Molti potrebbero anche pensare che da rete fissa, avendo delle offerte telefoniche verso altri (o tutti) i numeri fissi allora l'invio del fax (da rete fissa) verso un numero Tiscali "non costa", o meglio rientra in quelle offerte verso i fissi, invece qui vi sbagliate!
Gli operatori telefonici non considerano il numero dato da Tiscali come un numero di rete fissa, quindi quando inviate un fax (da rete fissa) il costo dell'invio sarà il costo della chiamata verso quel numero, che dipenderà dalla durata dell'invio (quindi anche dal numero di pagine da inviare) e dalla tariffa dell'operatore telefonico, naturalmente per chi invia una pagina in formato A4 e impiega neanche un minuto per inviarla, il costo sarà intorno ai 0,30-0,40 €, cioè NON siamo ai livelli dei numeri ad alta tariffazione.
per informazioni visitate il sito ufficiale:

__________________________________
Titolo: "Come aprire una casella virtuale per ricevere ed inviare fax"
Autore: Sisti
Data pubb
licazione: sabato 27 novembre 2010

url: http://sisti-ilpostatore.blogspot.com/2010/11/come-aprire-una-casella-virtuale-per.html
__________________________________

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci un commento