sabato 27 novembre 2010

Come mandare una e-mail con allegato extra-large

In questo post vi parlerò di un servizio offerto dalla Tiscali, lo faccio in maniera libera, senza essere stato né contattato né pagato da Tiscali, e sinceramente non so nemmeno se sia l'unica azienda ad offrire questo servizio in maniera virtuale.
Ne parlo solo perché l'ho provato, questo post può essere considerato come una mia personale recensione.

immagine presa da: http://www.flickr.com/photos/elisa_atene/5105197468/ 

Mettiamo caso di trovarci in questa situazione: si deve mandare una mail con allegato un file XXL, cioè un allegato con dimensioni superiori al massimo consentito, e comunque che non superi i 2 GB.
Come facciamo?
Semplice utilizziamo Tiscali mail!
Questo servizio della Tiscali ci permette di inviare al destinatario della mail non un file, ma un link.
Questo perché il nostro maxi allegato viene caricato su un sito della Tiscali (cioè come un housting tipo megaupload.com) il quale al destinatario restituirà un link dove scaricare il file che gli abbiamo mandato.
Noi (mittenti) possiamo essere informati sul traffico di tale file tramite delle e-mail, nel senso che possiamo sapere quando il nostro destinatario inizia o ha terminato il download del file, addirittura se i destinatari sono più di uno ci arriverà delle notifiche con scritto quale destinatario ha iniziato/terminato il download del file, e ogni volta che lo scarica o termina di scaricarlo.
La cosa più importante è che quando alleghiamo il maxi file noi possiamo decidere quale scadenza dargli (se vogliamo dargli una scadenza) e al termine della scadenza il file verrà cancellato e quindi non più scaricabile dai vari destinatari a cui lo abbiamo mandato, e riceveremo anche una mail di notifica che ci dirà che il file come da noi impostato è stato cancellato.
Come detto questo servizio è molto utile, quindi è da consigliare.
Se conoscete di meglio potete, anzi siete invitati a postare altre soluzioni!

NOTE
Nota Bene: Se il destinatario della nostra mail con maxi allegato ha attivo un inoltro automatico, o se inoltra la nostra mail anche manualmente, verso qualcunaltro, allora noi (mittenti) non possiamo essere certi che è stato il nostro destinatario a scaricare il file o quel qualcunaltro, poiché a noi arriverà semplicemente una mail con scritto che il nostro destinatario ha iniziato o terminato il download, nel senso che è stato utilizzato, per scaricare il maxi file allegato, il link che la Tiscali ha attribuito al nostro destinatario e non a quel qualcunaltro, a cui in nostro destinatario ha inoltrato la sua posta.

__________________________________
Titolo: "Come mandare una e-mail con allegato extra-large"
Autore: Sisti
Data pubb
licazione: sabato 27 novembre 2010

url: http://sisti-ilpostatore.blogspot.com/2010/11/come-mandare-una-e-mail-con-allegato.html
__________________________________

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci un commento