giovedì 31 marzo 2016

Assicurazioni auto come e quando si può sospendere

Molte persone ancora ignorano che l'assicurazione delle macchine si può sospendere.

Vi spiego prima i casi più comuni che si riscontrano nelle sospensioni.

In genere si ha necessità di sospendere quando la macchina ad esempio è rotta e i tempi di riparazione sono molto lunghi, oppure a seguito di un incidente l'auto non si può aggiustare, ma si deve addirittura rottamare e per comprare un'altra ci vuole molto tempo, o addirittura quando durante il periodo invernale decidiamo di non utilizzare la vettura.

Quindi di solito si sospende quando non viene utilizzata l'auto per molto tempo (di solito si parla di almeno un paio di mesi ma dipende dalle regole interne di ogni compagnia).

http://sisti-ilpostatore.blogspot.com

Per poter emettere la sospensione dovete necessariamente riconsegnare al vostro intermediario il certificato di assicurazione, l'eventuale carta verde e se l'avete ancora il contrassegno.

A questo punto il vostro intermediario vi lascerà la ricevuta di sospensione.

Ora a seconda delle linee guida delle varie compagnie si possono presentare diversi casi.
Ci sono compagnie che non prevedono un periodo assicurativo di rimanenza, cioè il tempo che vi rimaneva di assicurazione, ma vi fanno ripagare un importo fisso alla riattivazione e di conseguenza slitterà anche la nuova scadenza pari ai giorni di sospensione.
Un altro caso differente dal primo, ma anche quello più frequente, è quello che le compagnie prevedono un periodo assicurativo di rimanenza (in genere 60 giorni), e un periodo minimo di sospensione per far slittare la scadenza (in genere sempre 60 giorni), nel caso in cui il periodo assicurativo di rimanenza sia inferiore al minimo scatta una reintegrazione che va calcolata di volta in volta, in genere proporzonale al premio annuo e ai giorni da reintegrare, se decidiamo di riattivare prima del periodo minimo di sospensione la scadenza non slitta.

In  generale si può sospendere fino ad un massimo di due volte per anno assicurativo.

La sospensione può durare massimo 1 anno, quindi prima di un anno a decorrere dalla data di effetto della sospensione è opportuno riattivare la polizza pena la perdita del premio versato e non goduto per il periodo assicurativo rimanente.

Comunque è buona norma chiedere prima di stipulare un contratto quali sono le clausole per sospendere.

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci un commento